LA STORIA


Alla fine degli anni ’80, era esattamente l’estate del 1988, dall’idea di alcuni giovani che cercavano di creare un nuovo divertimento per l’estate ma nel pieno dello spirito di De Coubertin, in un caldo pomeriggio di agosto vide la luce, quasi per scherzo, lo Splashball. Un gioco che dall’anno successivo si trasformò in un torneo fra squadre crescendo ed espandendosi sempre di più fino a raggiungere le 100 squadre partecipanti da tutte le province limitrofe e creando addirittura dei tornei anche in altri paesi. Nel 2003 nacque il torneo Rosa riservato alle sole ragazze, mentre nel 2011 è nato il torneo Under16 per i giovanissimi.

L’organizzazione ha affinato tutti gli aspetti tecnico-logistici nel corso degli anni, modificando il regolamento e le strutture di gioco in base alle continue esigenze e all’incremento dei partecipanti, sempre con la collaborazione costante dei volontari della Prealpi Soccorso (prima Croce Rossa).

 

Il torneo si svolge su una superficie in nylon insaponata di 23x13 m circondati da una rete alta 4 m e chiusa anche sopra, con la palla virtualmente sempre in gioco. Le squadre scendono in campo a piedi scalzi! Si gioca senza portiere, e le porte sono di 80x100 cm delimitate da un'area di rigore del raggio di 2 m in cui non può transitare nessun giocatore. Ogni partita dura due tempi da 10 minuti ciascuno e valgono le regole del calcio tranne per qualche eccezione (leggere il regolamento!)



TORNEI

32° Torneo di Splashball

Torneo di calcio caponato composto da 48 squadre, suddiviso in 12 gironi all'italiana di 4 squadre ciascuno, di cui accederanno alla seconda fase le prime 2 (più eventuali ripescaggi) che prevede 8 gironi con partite di sola andata composti da 3 squadre, a seguire scontri diretti per ottavi, quarti, semifinali e finali.

18° torneo rosa

Torneo di calcio saponato composto da 8 squadre di 5 giocatrici + 2 riserve suddiviso in due gironi all' italiana di 5 squadre ciascuno con partite di sola andata: le prime 4 di ciascun girone accederanno alla fase finale con scontri diretti in partita unica per i quarti, le semifinali e le finali.

10° torneo under16

Torneo di calcio saponato composto da 8 squadre di 5 giocatori + 3 riserve suddiviso in due gironi all'italiana di 4 squadre ciascuno con partite di andata e ritorno; le prime due squadre di ogni girone accederanno alle semifinali.

5° torneo over35

Torneo di calcio saponato composto da 4 squadre di 5 giocatori + 2 riserve con un girone unico all' italiana, semifinale incrociata e finale 1° e 2° posto. Possono partecipare i "vecchietti" nati entro il 1985.

8° torneo avis - 12h non stop

Torneo di calcio saponato composto da 40 squadre miste: in campo é obbligatoria la presenza di almeno 2 donne.
Gironi più eliminazione diretta.